OSTIA!

Romanzo di una periferia

«Una terra non raccontata è una terra che non esiste»

Ostia! Qualcosa di più di una semplice bestemmia, una terra magica alla foce del Tevere, distesa sul mare come una meretrice datata e trafitta come un Cristo da una ferrovia che l’attraversa.

Non può esistere delazione su questa terra, c’è il rischio di impantanarsi continuamente nella narrazione, di mutarsi da narratore in narrato, di muovere dalla diegesi alla mimesi, è questo che ci spinge a rimanere, l’idea di poter schioccare le dita, un giorno, se solo volessimo, o forse la consapevolezza di essere anche noi, semplicemente, parte di questa grande storia.

Questo è il romanzo della nostra terra raccontato dalle voci di chi a Ostia è nato o ha deciso di vivere; perché noi non siamo mai andati via, da qui veniamo ed è da qui che dobbiamo proseguire, perché una terra non raccontata è una terra che non esiste.

RACCONTI di Ilaria Beltramme, Ada Codecà, Marco De Annuntiis, Luca Fagiano, Michela Mioni, Luca Moretti, Nicolino Pompa, Rastablanco outta Radici nel Cemento, Tina Ragucci, Ostia Rioters, Mario Rosati.

TERRITORIO NARRANTE – È un collettivo molto attivo nella periferia a sud di Roma, il lavoro che porta avanti ormai da tre anni rappresenta una volontà di traduzione epica della terra attraverso la narrazione pubblica e l’organizzazione di eventi capaci di risvegliare l’identità popolare.

Categorie: ,

10.00 9.50

Scheda Bibliografica

Autore Territorio Narrante
Pagine 90
Formato 13×20 cm, brossurato con bandelle
Collana Tutte le Strade
ISBN 9788867181711