GUERRA AI POVERI

La resistenza del Movimento per il Diritto all'Abitare (Roma, 2009-2019)

Sono anni che non si fa altro che parlare di «guerra tra poveri». Ma Tano D’Amico capovolge i termini del discorso e, in un racconto per immagini toccante e terribile, dimostra che quella che si sta combattendo in questi anni di crisi non è senza dubbio una guerra, ma «contro i poveri». Dall’altra parte della barricata, protagonisti dell’ultimo libro del grande fotografo, le famiglie del Movimento per il Diritto all’Abitare di Roma: oltre 10.000 persone che, dopo aver perso la casa insieme al lavoro, hanno occupato per necessità stabili abbandonati, mettendo un tetto sulla testa dei propri figli ma anche dimostrando nei fatti come un mondo diverso sia non solo possibile, ma giusto e necessario. Al fianco dei senza casa, Tano D’Amico documenta gli attacchi selvaggi subiti dagli uomini, le donne e i bambini ma, con la partecipazione che contraddistingue il suo lavoro, fa emergere i lampi di forza, bellezza e determinazione con cui, chi è consapevole dei propri diritti, non è niente affatto disposto ad abbandonare la lotta senza combattere.

10.00 9.50