Qui Belfast

Storia contemporanea della guerra in Irlanda del Nord


Dal 1982 fino ai giorni nostri, Silvia Calamati ha vissuto in prima persona la questione dell’Irlanda del Nord.

Un dramma a cui, con Qui Belfast, l’autrice cerca di dare voce, aprendo una breccia in quel muro di omertà e connivenza che circonda il conflitto nord-­‐irlandese.

Una censura il cui prezzo più alto è stato pagato da migliaia di persone comuni, costrette troppo spesso a soccombere di fronte alle violenze delle truppe lealiste impiegate dalla Gran Bretagna per poi ritrovarsi sepolte da un odioso anonimato.

Con esperienza, partecipazione e sensibilità, Silvia Calamati ha raccolto le voci della società civile insieme alle testimonianze e agli articoli di personalità di spicco del mondo politico, culturale e religioso, seguendo da vicino il tormentato percorso che ha portato, nell’aprile del 1998, alla firma dello storico «Accordo del venerdì santo».

Una tappa senz’altro importante, eppure ancora troppo lontana da una realtà che, quotidianamente, nega la pace e la giustizia all’Irlanda del Nord.

E mentre resta vivo, da parte di Londra, il tentativo di affievolire – insieme alle sue pesanti responsabilità – la memoria della guerra in corso, Qui Belfast consegna al lettore pagine di indignata verità: una storia molto diversa da quella che i media più «autorevoli» tentano di contrabbandare come «ufficiale».

11.99

Scheda Bibliografica

Autore Silvia Calamati >
Pagine 384
Formato E-book
Collana Unaltrastoria
ISBN 9788867180073