Alessandro Ammetto

Nato a Spoleto nel 1969, segue dall’inizio l’insurrezione zapatista ed è stato osservatore internazionale dei diritti umani in Chiapas.

Ha collaborato con l’edizione italiana di Z-Net, rivista della sinistra radicale statunitense, per la quale ha scritto numerosi articoli sul Sudamerica e sullo zapatismo
in particolare.

In occasione del decimo anniversario dell’insurrezione zapatista, con il collettivo Z-Net ha curato il volume “Caracoles” (2004).

portrait3
La tua Privacy per noi é un valore. Questo sito web utilizza cookies tecnici di sessione, per migliorare la tua esperienza di navigazione, ed incorpora funzionalità avanzate di soggetti terzi dei social media. Navigando nel sito accetti le nostre regole privacy ed i cookies del sito web. Accetti l'utilizzo dei cookies?